Outlook Ftse Mib #61

IN COLLABORAZIONE CON

 unicredit logo

 

Bentornati all’appuntamento con l’Outlook sul Ftse Mib. La prima decade di Luglio si è conclusa con un’ascesa del nostro indice di poco inferiore ai 2 punti percentuali, sebbene la seduta di oggi, dopo aver toccato la media mobile 200 (che transitava intorno ai 22.100 punti) abbia chiuso in modalità “doji”, fornendo un piccolo segnale di incertezza da parte degli operatori. Per un quadro più chiaro, andiamo ad osservare il grafico daily:

Ftse Mib 11072018

Come si può vedere chiaramente nel grafico giornaliero, il rally partito da inizio mese ha temporaneamente trovato una prima resistenza a contatto con la media mobile 200, come preventivato nel mio articolo precedente. La seduta di ieri si è poi conclusa con una candela in pieno stile “doji” in area 22.000.

Dal punto di vista dell’analisi algoritmica, l’RSI non è ancora arrivato a contatto con la soglia di ipercomprato, mentre l’Average True Range (che misura la volatilità media) continua la sua discesa verso i minimi di area 200. Questo quadro, autorizzerebbe ad essere ancora positivi per quanto riguarda le prossime sedute, interpretando le prese di profitto avvenute nella seconda parte della seduta di ieri, come un alleggerimento temporaneo delle posizioni, a contatto con un prezzo psicologico importante (22.000), dove peraltro transitava anche la media mobile a 200 periodi, che sappiamo essere sempre estremamente considerata dagli operatori.

Elemento invece di preoccupazione, è rappresentato dalla concomitanza con la quale altri indici internazionali principali, si trovino a contatto con le rispettive resistenze (area 2.800 per Sp500, 12.630 per Dax, 3.480 per Eurostoxx e 7.320 circa per Nasdaq dove l’indice tecnologico americano, ha segnato un doppio massimo proprio in zona dei precedenti record storici). In questo quadro, e con un Vix sotto 13, delle prese di profitto possono arrivare in qualsiasi momento.

La soluzione migliore, potrebbe essere quella di attendere un paio di sedute di assestamento, con il primo supporto per Ftse Mib, situato in area 21.750, dove in caso di correzione si potrebbe assistere ad una ripresa.

Pur nella più assoluta prudenza, ritengo ci sia la possibilità di vedere un Ftse Mib verso 22.500 punti per fine mese, con un quadro generale ancora moderatamente positivo per i mercati azionari internazionali. Inutile ribadire l’importanza di prestare sempre la massima attenzione all’andamento della volatilità e del Vix in particolar modo.

 

Ricordo che è online il mio nuovo sito www.mytrader.club, il portale che condivido con Giovanni Lapidari e che raccoglie il frutto della nostra esperienza, dei software e dei servizi che abbiamo pensato per tutti coloro che intendono approcciarsi al trading in modo consapevole, professionale, vincente.

Il mio Portafoglio Virtuale è visualizzabile qui. Ricordo che per eventuali curiosità e commenti su questo articolo, è possibile contattarmi a info@marcotosoni.it

Anche nel 2018 il servizio Outlook Ftse Mib & Virtual Certificates Portfolio, verrà arricchito dalla creazione di un webinar gratuito mensile (qualora non fossi iscritto alla mia newsletter, è sufficiente registrarsi gratuitamente sul sito www.marcotosoni.itper ricevere mensilmente le credenziali di accesso). Prossimo appuntamento Giovedì 19 Luglio (ore 18:00-19:00), dove mostrerò i miei ultimi studi sulle strategie di trading Trend Following.

Auguro un buon trading a tutti, dandovi appuntamento al prossimo articolo dove andrò a caccia di opportunità in certificati!

No comments yet.

Lascia una risposta

© 2016 by    
Marco Tosoni