Virtual Certificates Portfolio #53

IN COLLABORAZIONE CON

 unicredit logo

 

Bentornati all’appuntamento con Virtual Certificates Portfolio. Il nostro indice, nel corso della settimana scorsa, ha segnato un ribasso pari a 2.44 punti percentuali. Quest’oggi, dato l’affondo osservato in america in chiusura di settimana, sarà da valutare la bontà del rimbalzo di Venerdi, sebbene resti comunque da considerare positivamente la migliore tenuta mostrata dal Ftse Mib rispetto ad esempio al Dax tedesco, inducendo a mantenere una view moderatamente positiva nonostante le incognite rappresentate soprattutto dalla questione dazi in Usa e la formazione del nuovo governo nel nostro paese. Alla luce di queste considerazioni, diventa fondamentale in ottica di investimento in Certificati, la selezione di sottostanti aventi una buona struttura tecnica, forza relativa intensa rispetto all’indice e barriere a distanza di sicurezza, in abbinamento con scadenze non troppo distanti nel tempo. A tal fine, ho trovato qualcosa di interessante su STM. Osserviamo il consueto grafico daily e valutiamo la situazione:

stm_26032018

Dal punto di vista tecnico, è innegabile il trend rialzista di STM: naturalmente rispetto alla straordinaria cavalcata partita nella seconda metà del 2016 e protrattasi fino al primo trimestre 2017, stiamo osservando un progressivo riequilibrio della pendenza del rialzo in un ordine di grado inferiore. Tutto questo è naturale e non implica una negazione del trend, che ovviamente non può viaggiare costantemente al massimo dei giri. L’attuale movimento del titolo è contraddistinto da un canale rialzista che dovrebbe poter ancora supportare le quotazioni di STM. Come evidenziato nel grafico, la barriera del Bonus Cap che illustrerò successivamente in dettaglio, è fissata a 9.38€ ad una distanza di circa il 50% dalle quotazioni attuali. Molti sono i livelli di supporto che potrebbero aiutarmi a cogliere il Bonus di 120.00 previsto per il 21 Dicembre di quest’anno. Il primo livello significativo, qualora venisse violato il canale rialzista, è fissato in area 17.10 in corrispondenza del 2° ottavo di Gann (25.00%) dove riscontriamo peraltro il doppio minimo di Febbraio e Marzo di quest’anno. Successivamente, è possibile trovare un supporto-chiave sul 3° ottavo di Gann (37.50%) posizionato in area 15.00€, che rappresenta anche un prezzo psicologico estremamente importante e che corrisponde ulteriormente alla vecchia resistenza lavorata nel corso di tutta l’estate 2017 e poi rotta con successo, con un poderoso allungo fino ai massimi di Novembre 2017 appena sotto 22.00€. Ulteriori livelli a tutela sono rappresentati da area 13.00€ dove oltre a trovare il 4° ottavo di Gann (50.00%), riscontriamo il doppio minimo di Marzo e Aprile 2017: quest’area è molto ben lavorata e può rappresentare un supporto davvero potente. In ultima istanza, il 5° ottavo di Gann (62.50%), corrispondente peraltro alla golden ratio di Fibonacci (61.80%) e posizionato in zona 10.70€, dove peraltro immagino STM difficilmente si possa spingere. Questa abbondanza di supporti importanti (tra cui l’ultimo potrebbe essere anche 10€ che rappresenta il prezzo psicologico per antonomasia), mi rende molto fiducioso sull’incasso del Bonus fissato per Dicembre, al netto delle possibili turbolenze che potremmo avere sui mercati finanziari globali nelle prossime settimane. Passo quindi ad illustrare le specifiche del Bonus Cap selezionato.

Selezione del Certificato

– Prezzo di acquisto 117,00 (ne inserisco 3 in portafoglio, per un controvalore di € 351,00)

– Barriera 9.38 distante poco meno del 50% dalle quotazioni attuali, protetta dai supporti dinamici e statici, precedentemente esposti.

– Bonus 120 (Rendimento intorno al 2.50%, circa il 4% su base annua)

– Scadenza 21 Dicembre 2018 (20 Dicembre come ultima data di negoziazione)

– Codice ISIN DE000HV402C1

Per le informazioni e tutti i dettagli ti rimando alla SCHEDA TECNICA presente sul sito Onemarkets

 

Ricordo che è online il mio nuovo sito www.mytrader.club, il portale che condivido con Giovanni Lapidari e che raccoglie il frutto della nostra esperienza, dei software e dei servizi che abbiamo pensato per tutti coloro che intendono approcciarsi al trading in modo consapevole, professionale, vincente. 

Il mio Portafoglio Virtuale è visualizzabile qui. Ricordo che per eventuali curiosità e commenti su questo articolo, è possibile contattarmi a info@marcotosoni.it

Anche nel 2018 il servizio Outlook Ftse Mib & Virtual Certificates Portfolio, verrà arricchito dalla creazione di un webinar gratuito mensile (qualora non fossi iscritto alla mia newsletter, è sufficiente registrarsi gratuitamente sul sito www.marcotosoni.itper ricevere mensilmente le credenziali di accesso). Prossimo appuntamento Giovedì 19 Aprile (ore 18:00-19:00), dove mostrerò la mia metodologia di analisi del sottostante – tecnica e statistica – finalizzata alla selezione dei migliori Certificati offerti da Unicredit.

Auguro un buon trading a tutti, dandovi appuntamento al prossimo Outlook sul Ftse Mib, dove andremo a valutare la situazione del nostro listino!

 

No comments yet.

Lascia una risposta

© 2016 by    
Marco Tosoni