Virtual Certificates Portfolio #79

IN COLLABORAZIONE CON

 unicredit logo

 

Bentornati a tutti all’appuntamento con Virtual Certificates Portfolio. Il primo semestre si è concluso con una brillante ripresa del nostro indice, che ha scongiurato (quanto meno al momento) la negatività stagionale tipica di fine primavera/inizio estate, anche favorito dalle dichiarazioni di Mario Draghi circa un nuovo quantitative easing. Dal punto di vista statistico, la seconda parte dell’anno, è un buon momento per investire, specie in anni come il 2019 che presentano un’intonazione positiva e che ritengo verrà confermata anche a fine Dicembre. Immagino tuttavia che non ci saranno clamorosi rialzi nel secondo semestre e quindi in quest’ottica propongo oggi un Corridor Certificate su Eni. Osserviamo subito la situazione sul consueto grafico giornaliero:

ENI03072019

Come molti di Voi già sapranno, i Certificati Corridor prevedono due barriere e se il sottostante non andrà mai a toccarle fino alla data di scadenza, si otterrà il Bonus. Nella fattispecie, come si può vedere nel grafico, abbiamo una barriera inferiore a 12.00 €, protetta dai minimi di fine Maggio/inizio Giugno in area 13.40, dai minimi fondamentali di fine 2018 in area 13.00 tondi e da tutta l’area 12.60/12.40 dove è stata sviluppata una grande quantità di volumi: considerata anche la mia view positiva sui mercati azionari generali, ritengo del tutto improbabile che Eni possa scendere fino al livello della barriera inferiore. Per quanto riguarda la barriera superiore abbiamo invece 18.00 €: in questo caso abbiamo una grande e fortissima area di resistenza già a 15.50 dove rileviamo anche gli attuali massimi del 2019. E’ inoltre possibile notare i massimi storici di Ottobre 2018 in area 16.00/16.20. Il titolo si sta muovendo in un ampio canale rialzista, che vede la trendline inferiore proteggere con forza la barriera fissata a 12.00€ e quella superiore ad ampia distanza dalla barriera di 18.00€ anche in termini temporali (il Corridor andrà infatti a scadere il prossimo 19 Dicembre 2019 con detto canale, che se rispettasse l’attuale rapporto di Spazio/Tempo, intercetterebbe area 18.00 € esattamente un anno dopo, nel Dicembre 2020). Il quadro tecnico di Eni è quindi un solido laterale rialzista di medio/lungo periodo che ritengo verrà mantenuto quanto meno nel corso di tutto l’anno. Passo quindi ad esporre le caratteristiche tecniche del Certificato selezionato.

 

CORRIDOR ENI –  Selezione del Certificato

– Prezzo di acquisto 8,50 (ne inserisco 15 in portafoglio, per un controvalore di € 127,50)

– Barriera Inferiore 12.00€  Barriera Superiore 18.00€

– Bonus 10.00 (rendimento di circa il 17.00% ovvero poco meno del 35% su base annuale!)

– Scadenza 19 Dicembre 2019 (con data di valutazione al 18 Dicembre 2019)

– Codice ISIN DE000HV44VA0

Per le informazioni e tutti i dettagli ti rimando alla SCHEDA TECNICA presente sul sito Onemarkets

 

Il mio Portafoglio Virtuale è visualizzabile qui. Ricordo che per eventuali curiosità e commenti su questo articolo, è possibile contattarmi scrivendo al mio indirizzo mail info@marcotosoni.it

Il servizio Outlook Ftse Mib & Virtual Certificates Portfolio proseguirà anche nel corso di tutto il 2019, arricchito come sempre di un webinar gratuito mensile (qualora non fossi iscritto alla mia newsletter, è sufficiente registrarsi gratuitamente sul sito www.marcotosoni.itper ricevere mensilmente le credenziali di accesso). Prossimo appuntamento Giovedì 18 Luglio (ore 18:00-19:00), dove oltre al consueto aggiornamento del mio portafoglio certificati ed identificazione di nuove opportunità, mostrerò alcune tecniche operative in Certificati.

Auguro un buon trading a tutti, dandovi appuntamento al prossimo articolo!

Comments are closed.

© 2016 by    
Marco Tosoni